Le Attività

Scrive Madre Ignazia Angelini, badessa del monastero benedettino di Viboldone  “E’ una regola di Benedetto: essere sempre un principiante, quindi devi ricominciare ogni mattina, a partire dalla Parola”.

Difficile essere principianti in un tempo che esige quotidianamente efficienza e immediatezza. Ma se fosse proprio questa ansia da prestazione a generare la frustrazione e il risentimento che appesantiscono la relazione con noi stessi, con gli altri, con Dio? Presi dalla nostra frenetica routine, scordiamo di alzare lo sguardo; concentrati su apparenza e performance, trascuriamo quella dimensione spirituale che è nutrimento della nostra umanità più profonda. Scrive ancora Madre Ignazia ‘Una persona può avere l’idea di un’immagine di sé come di una conquista da realizzare ad ogni costo, oppure può avere l’idea di una storia, di un itinerario in relazione con altri. L’idea cristiana di vocazione è alternativa all’idea contemporanea di realizzazione: questa è la realizzazione di un obiettivo, quella è la ricerca quotidiana di una risposta alla chiamata, è ascoltare Dio che parla attraverso gli avvenimenti, attraverso la Parola’. Dunque, non la negazione di un obiettivo, ma la consapevolezza del percorso che porta al raggiungimento di un obiettivo che va ben al di là del risultato immediato.

Ecco che l’attività dell’associazione ‘Verso il Cenobio’,  prendendo spunto dalla Regola di San Benedetto, si concretizza proprio in un ‘itinerario in relazione con altri, durante il quale ai Percorsi personali , giornate di formazione personale sui temi più stringenti per la propria crescita interiore, si alternano tre Momenti spirituali, incontri di meditazione più focalizzati sui temi della spiritualità.

Gli appuntamenti sono aperti a tutti, a chiunque sia in perseverante e umile ricerca della propria unicità, e lo voglia fare confrontandosi con persone animate dallo stesso desiderio. La cornice è quella di alcuni dei monasteri e degli eremi più belli d’Italia , luoghi quieti, dove il silenzio è pieno e leggero, e l’incontro con i principi della Regola è ancora più intenso. Uno spazio comunitario in un luogo e un tempo giusti per, ogni volta, farci insieme principianti.